Servizi Sociali

Dal 1° gennaio 2014, tutti i Comuni appartenenti al Distretto del Frignano (Pavullo nel Frignano, Serramazzoni, Polinago, Lama Mocogno, Sestola, Fanano, Montecreto, Riolunato, Pievepelago e Fiumalbo) gestiscono in maniera associata il  Servizio Sociale Territoriale e l’Ufficio di Piano  tramite l’Unione dei Comuni del Frignano, nata dalla trasformazione della Comunità Montana del Frignano.

Le funzioni delegate riguardano la programmazione, organizzazione e gestione dei servizi rivolti alle persone disabili, alla popolazione anziana, alle famiglie e ai minori e più in generale a sostegno del disagio e della vulnerabilità economica e sociale. 

L’assetto organizzativo del Servizio Sociale Associato

La Legge Quadro di riforma nazionale n. 328/2000 e la Legge Regionale n. 2/2003 definiscono il sistema integrato di interventi e servizi sociali, che nel Distretto del Frignano trovano nel Servizio Sociale Associato dell'Unione dei Comuni dell’Unione del Frignano la loro forma di gestione: Pavullo nel Frignano, Serramazzoni, Polinago, Lama Mocogno, Sestola, Fanano, Montecreto, Riolunato, Pievepelago e Fiumalbo hanno infatti gradualmente conferito all'Unione, a partire dal 2014, tutte le funzioni di competenza in materia.


Orari di apertura al pubblico:
lunedì 11:00-14:00
giovedì 8:00-11:00

Recapiti telefonici: 
Muzzarelli Antonella 3398595234 - 0536.62743
Indirizzo mail:

sportellosocialecomunesestola@unionefrignano.mo.it