Nuove disposizioni in materia anagrafica

“CAMBIO DI RESIDENZA IN TEMPO REALE”

L’art.5 del D.L.09/02/2012, convertito in Legge 04/04/2012 n.35 ha introdotto nuove disposizioni in materia anagrafica introducendo il c.d. “cambio di residenza in tempo reale”.

In particolare le novità introdotte riguardano la possibilità di presentare le dichiarazioni anagrafiche (nel termine di gg.20 dal verificarsi dell’evento), di cui all’art.13 c.1 lett. a) b) c) del regolamento anagrafico (D.P.R.223/89) relative a:

-trasferimento di residenza da altro comune o dall’estero, ovvero trasferimento di residenza all’estero;

-costituzione di nuova famiglia o nuova convivenza, ovvero mutamenti intervenuti nella composizione della famiglia o convivenza;

-cambiamento di abitazione nell’ambito del comune (variazione di indirizzo)

La domanda deve essere presentata utilizzando i modelli conformi a quelli pubblicati sul sito internet del Ministero dell’Interno(Allegati: Dichiarazione di residenza odichiarazione di trasferimento di residenza all’estero)

La domanda potrà essere presentata, nel rispetto di quanto previsto dall’art.38 del D.P.R. 445/2000 “Modalità di invio e sottoscrizione delle istanze”, attraverso uno dei seguenti sistemi:

-direttamente c/o lo sportello comunale- Ufficio Anagrafe

-per raccomandata, all’indirizzo Corso Umberto I, 5 – 41029 Sestola (MO)

-per fax al num.0536/62092

-per via telematica (specificando nell’oggetto: richiesta iscrizione anagrafica) ai seguenti indirizzi: comune@cert.comune.sestola.mo.it anagrafe@comune.sestola.mo.it nel rispetto delle seguenti condizioni:

oche la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;

oche l’autore sia identificato dal sistema informatico con l’uso della carta d’identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;

oche la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;

oche la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d’identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

Informazioni utili

  • Alla dichiarazione deve essere allegata copia del documento d’identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza insieme al richiedente che, se maggiorenni, devono sottoscrivere il modulo.
  • Ai fini della validità della richiesta è necessario che il modulo sia compilato in tutte le sue parti (sono obbligatori i campi contrassegnati con asterisco *), occorre allegare una fotocopia del documento di riconoscimento del dichiarante e di tutti i componenti della famiglia che trasferiscono la residenza (carta identità in corso di validità o passaporto).
  • I cittadini extracomunitari dovranno allegare obbligatoriamente anche i documenti che attestano la regolarità del soggiorno in Italia previsti nell'Allegato A.
  • I cittadini comunitari provenienti dall’estero dovranno dimostrare la sussistenza dei requisiti previsti dall’Allegato B.

Tempi del procedimento

·La registrazione della dichiarazione anagrafica, da parte dell'Ufficio Anagrafe, avviene nei due giorni lavorativi successivi alla ricezione della stessa.

·Entro i successivi 45 giorni, dopo l'accertamento dei requisiti, senza che l’Anagrafe abbia provveduto ad inoltrare comunicazione di preavviso di rigetto, la nuova residenza si intenderà confermata.

·Qualora la dichiarazione risulti non corrispondente alla situazione di fatto, l’Ufficio Anagrafe provvederà, previo preavviso di rigetto, ad annullare la nuova posizione anagrafica ripristinando, con effetto retroattivo, quella precedente. L’ Ufficio provvederà a darne comunicazione, oltre che al dichiarante, al Comune di precedente iscrizione e, qualora sussistano i presupposti di cui agli artt. 75 e 76 del D.P.R. 445/2000 (dichiarazioni mendaci), all’Autorità di pubblica sicurezza.

Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 13 febbraio 2013
modificato:martedì 9 settembre 2014